Home / Blog / I Barbapapà diventano un libro interattivo con AppsGo
001_500_2_4_01_house

I Barbapapà diventano un libro interattivo con AppsGo

I personaggi dei Barbapapà hanno unito 3 generazioni di bambini. Ricordo ancora da bimba, quando mia madre li guardava assieme a me e mi raccontava le caratteristiche di ciascun personaggio mentre io volevo solo capire cosa succedeva durante la puntata… e oggi sono io quella che interroga le mie bambine: Cosa starà costruendo Barbabravo? Che strumento suona Barbalalla? Che animale studia Barbazoo?

featuregraphic_001_06_it

Sì, le mie figlie adorano il cartone animato proprio come facevo io ormai quasi 30 anni fa, e come faceva mia madre prima di allora. Quale sarà mai il segreto di un racconto tanto longevo? Gli anni passano e, forse, anche i Barbapapà hanno bisogno di un nuovo punto di partenza.

E in effetti, lo hanno trovato con AppsGo, che propone ai bambini di oggi, nativi tecnologici, dei libri interattivi tutti da leggere e da giocare, un’esperienza divertente con una forte impronta pedagogica, esattamente come i cartoni dei Barbapapà!

Thomas Taylor, autore delle avventure dei Barbapapà e di Vittorina Confettina, è co-fondatore di AppsGo assieme a Vincent Laugier e Alcibiade Lichterowicz. 

Il nostro libro illustrato preferito è stato Barbapapà e gli strumenti musicali che, tra l’altro, è possibile scaricare gratuitamente su iTunes. Assieme a questo è possibile scaricare anche Barbapapà e i numeriVittorina Confettina Vol.1, le prime app rilasciate da AppsGo, e tante altre che potete scoprire sul sito ufficiale AppsGo dedicato alla serie.

02_numbers_1024x1024

Per scaricare le applicazioni potete accedere al Play Store di Google oppure da iTunes. Infine, potree seguire AppsGo anche sul loro canale ufficiale di Facebook che trovate al seguente indirizzo: www.facebook.com/appsgonews.

 

In collaborazione con AppsGo

 

About Carla Medda

L’essere diventata mamma per me è stata una grandissima opportunità di crescita personale e professionale. Il mio blog è la mia seconda anima, la vera essenza di me. Grazie a lui ho imparato tanto, sia sul lavoro che sulle relazioni personali. Un amico che, spero, mi accompagnerà ancora per tanti anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *