Home / Schemi uncinetto: tante idee stupende per creare veri capolavori / Borsa bauletto in fettuccia: la mia prima creazione
borse, borsa in fettuccia, borsa uncinetto, crochet, uncinetto,

Borsa bauletto in fettuccia: la mia prima creazione

borse, borsa in fettuccia, borsa uncinetto, crochet, uncinetto,

La prima creazione è stata una borsa in fettuccia. L’ho realizzata questa estate in visita a casa dei miei suoceri nel bellissimo Salento. Mia suocera lavora all’uncinetto da quando era ragazza, vederla al lavoro è uno spettacolo: è quasi impossibile vederle le mani e osservare i punti, è più veloce di una macchina da cucire! E’ stato impossibile resistere e la voglia di provare era davvero forte. Così, ripassati i punti base di cui avevo una leggera infarinata risalente ad anni addietro, ho costretto mio marito ad accompagnarmi alla bottega del posto per acquistare la mia prima fettuccia e il kit per assemblare manici e laterali.

fettuccia per borse laterali borse

Non mi aspettavo che la fettuccia fosse tanto faticosa da lavorare, ma il tutto è stato realizzato in una giornata, con il preziosissimo aiuto di mia suocera che mi dava consigli e mi spiegava come assemblare il tutto. Mi ci è voluta una giornata di lavoro e una bella sudata, considerato anche che a Lecce in quel periodo davvero non si respirava!

Ed ecco il risultato finale

borse, borsa in fettuccia, borsa uncinetto, crochet, uncinetto,

Questa è stata la mia prima borsa seria. Bella capiente e anche gradevole alla vista, sebbene sia molto semplice e veloce da realizzare. Il costo per realizzare una di queste borse però è decisamente elevato, è vero che il materiale è di ottima qualità e una borsa di questo tipo può durare una vita (ha anche il favoloso pregio di poter essere disfatta e rifatta in mille altri modi!), ma al giorno d’oggi è comunque un investimento impegnativo.

Ad ogni modo questo primo progetto mi ha entusiasmata e sono rientrata a casa dalle ferie in Salento con il mio “starter kit” per brave realizzatrici di borse in fettuccia. Internet in questi casi è davvero un mezzo formidabile, ci si trova di tutto e di più e la creatività traborda. Davvero molto stimolante!

Realizzarla è semplicissimo! Basta acquistare i laterali e lavorare un rettangolo in fettuccia a punto basso, andando e tornando. Il numero di giri deve corrispondere al numero di buchi dei laterali, in modo da poterli collocare comodamente. Una volta terminato il rettangolo, lo si arrotola e si cuciono i laterali, poi i manici, ed il gioco è fatto!

About Carla Medda

13 commenti

  1. posso gentilmente sapere cm hai fatto ad aggiungere i laterali?

    • Ciao Marta!
      Certamente, qui non c’è nessun segreto 😉
      Con la fettuccia devi lavorare un rettangolo, senza aumenti né diminuzioni. Le catenelle per iniziare il lavoro ti servono per stabilire quanto la borsa debba essere larga. Per l’altezza del rettangolo invece devi contare quanti buchi ha il laterale e fai tante righe quanti sono i buchi. naturalmente quelli più in alto, circa 2 o 3, devono essere liberi per permetterti di aprire la borsa.
      Una volta terminato il rettangolo cuci tutto assieme con un pezzo di fettuccia e l’ago da lana 😉

  2. Certo che abbiamo un po’ di cose in comune 🙂 Lugano, Lecce, l’uncinetto, il fai da te …

  3. e sì. Ma i miei sono un po’ più grandi se ho capito bene: quasi 7 e quasi 4 anni.

  4. Ciao,
    leggo piacevolmente che sei di Lecce come me ed oltre a farti i complimenti x la borsa bellissima, volevo chiederti dove avessi comprato tutto l’occorrente. Vorrei cimentarmi anche io ma non so dove reperire tutto il necessario. Grazie ancora e magari possiamo scambiarci le email x tenerci in contatto visto che siamo vicine 🙂

    • Ciao Michela,
      io non sono di Lecce ma lo è mio marito. Quello che ti serve per fare le borse lo puoi trovare nelle mercerie, di solito a Lecce sono piuttosto fornite. Altrimenti puoi provare al mercato 😉

  5. grazie Carla x la risposta velocissima! Proverò in merceria o al mercao. Un’ultima domanda? Sai dove posso trovare + schemi x borse in fettuccia? grazie ancora un bacio

  6. bellissima la tua prima borsa e mi è venuta voglia di provare a rifarla.è come piace a me un po’ grande. ti se non chiedo troppo potresti darmi lo schema del lavoro e quale materiale hai usato e comprato? vorrei farla di colore marrone. per caso, dato che sei abilissima con il cotone, sai fare borse intreccio con grata in pvc. ho comprato un giornale dove ci sono delle bellissime fatte in questo modo borse fatte e mi piacerebbe provate che ne dici?con la fettuccia si possono fare anche bracciali,collane,cinture o altro? scusami per le troppe domande poste. i tuoi lavori sono stupendi , chiari e semplici da eseguire.ho imparato che non c’è bisogno di fare la catenella. grazie mille di tutto.

    • Ciao Nilda, grazie di cuore per aver lasciato il tuo commento! 🙂 Purtroppo lo schema di questa borsa non ce l’ho, ma è stata realizzata lavorando un rettangolo a punto basso. Va poi arrotolata come per fare un cilindro e attaccati i laterali nei buchi. Tutto qui!
      Con la fettuccia si possono fare davvero tante cose, adesso per Natale tirerò fuori anche qualche piccola idea di arredamento 😉
      Un abbraccio e buona serata!

  7. prima borsetta?????????? Capperiiiiiii

Lascia un commento