8° schema presepe all’uncinetto: il mulino

La scorsa settimana, come avete notato tutte, ci sono state dei problemi al server che non permettevano di visualizzare il sito né di inserire nuovi articoli al suo interno. per cui, purtroppo, abbiamo perso una settimana di lavoro.

Spero vi siate riposate a sufficienza, perché questa settimana ci toccherà recuperare il tempo perso! 😛

Iniziamo dunque con il suggestivo mulino realizzato da Erika. Buon lavoro a tutte!

Prima di iniziare, ricordo per quelle di voi che arrivano qui per la prima volta, di leggere l’articolo sulle iscrizioni per capire come funziona il SAL e quello sui materiali per sapere di cosa avete bisogno per realizzare tutto il nostro sal <3

Abbreviazioni

cat – catenella

Abbreviazioni

cat – catenella

pb – punto basso

pbss – punto bassissimo

pa – punto alto

aum – aumento

dim – diminuzione

Struttura base

Colore: beige Gemma lavorato con uncinetto 3,5

1) 30 cat, chiudere a cerchio con 1 pbss

2-6) 1 cat (solo nel secondo giro) 30 pb. Lavoro a spirale con un segnapunti.

7) (1 aum, 4 pb) x 6 volte. (36)

8-12) 36 pb

13) (1 aum, 5 pb) x 6 volte. (42)

14-18) 42 pb

19) (1 aum, 6 pb) x 6 volte. (48)

20-23) 48 pb

24) (1 aum, 7 pb) x 6 volte. (54)

25-28) 54 pb

29) (1 aum, 8 pb) x 6 volte. (60)

30-33) 60 pb

34) (1 aum, 9 pb) x 6 volte. (66)

35-38) 66 pb

39) (1 aum, 10 pb) x 6 volte. (72)

40-43) 72 pb, arrivati al 43°giro chiudere con 1pbss

44a) 2cat, 36 dim a pa lavorate in costa posteriore.

Chiudo il lavoro con 1pbss.

44b) Con il colore verde Pino stella agganciarsi alla costa anteriore libera e lavorare 2cat e 72 aum a pa (144) chiudere con 1pbss

45) 2 cat, 144 pa. Chiudere il lavoro.

 

TETTO

tetto mulino uncinetto

Colore: rosso Gemma

 

1) 2 cat, 8 pa in anello magico (8). chiudere con 1pbss

2) 1 cat, 8 aum a pb (16). chiudere con 1pbss

3) 1 cat, (1aum a pb, 1 pa overlap sul pa del primo giro) x 8 volte (24). chiudere con 1pbss

4) 2 cat, 24 pa (24). chiudere con 1pbss

5) 1 cat, 24 pb (24). chiudere con 1pbss

6) 1 cat, (1 aum a pb, 1 pa overlap (vedi schema gilet portatore d’acqua) su pa alterni (perché specifichi? a me è venuto in automatico alternato) del 4 giro) x 12 volte (36). chiudere con 1pbss

7) 2 cat, (1 aum a mma, 2 mma) x 12 volte. (48).

Chiudo il lavoro.

 

DISCO X IL TETTO

tetto mulino uncinetto-2

Colore rosso Gemma

 

Lavorare a spirale

1) 6 pb in anello magico

2) 6 aum

3) (1 aum, 1 pb) x 6 volte.

4) (1 aum, 2 pb) x 6 volte.

5) (1 aum, 3 pb) x 6 volte.

Chiudo il lavoro.

Imbottire un po il tetto e cucire il dischetto nella parte interna del tetto.

 

PALE DEL MULINO (x4)

Colore bianco stella.  Lavorazione simil-filet con paltss distanziati da 1 cat e pa tripli per creare il triangolo.

1) Anello magico, lavorare 6 cat, 1 pa triplo, 1 cat, 1 pa triplo. Tirare il filo e chiudere l’anello.

2) 6 cat, 1 pa triplo alla base delle cat, 1 cat, 1 paltss sul punto del giro precedente, 1 cat, (1 paltss, 1 cat, 1 pa triplo) sulla quinta cat del giro precedete.

3) 6 cat, 1 pa triplo alla base delle cat, (1 cat, 1 paltss) x 3 volte, 1 cat, (1 paltss, 1 cat, 1 pa triplo) sulla quinta cat del giro precedete.

4) 6 cat, 1 pa triplo alla base delle cat, (1 cat, 1 paltss) x 5 volte, 1 cat, (1 paltss, 1 cat, 1 pa triplo) sulla quinta cat del giro precedete.

Rifinisco il lavoro a pb, creando un pippiolino ad ogni angolo.

PERNO (x2)

Colore bianco stella

Lavorare 2 dischetti e cucirli davanti e dietro le pale

1) 6 pb in anello magico (6)

2) 6 aum (12)

3) (1 aum, 1 pb) x 6 volte (18)

4) (1 aum, 2 pb) x 6 volte (24)

Chiudere il lavoro

Inamidare le pale con acqua e vinavil (1:1) e cucirle prima ai 2 perni poi alla struttura principale. Per dare più tridimensionalità alle pale le ho messe in posa sugli angoli della vaschetta in polistirolo che ho usato.

pale mulino 2pale-mulino-1

PORTA

Colore rosso Gemma

1) 2 cat, 7 pa in anello magico. Non chiudere e girare il lavoro

2) 2 cat, 7 aum a pa

Girare il lavoro di 90 gradi e continuare a pb lungo il lato dritto

3) 1 cat, 9 pb

4-5) 2 cat, 9 pa

Rifinire tutto il contorno a pb

ANTA DI FINESTRA

Colore aragosta stella

 

ANTA DESTRA (x4)

anta finestra

1) 2 cat, 3 pa anello magico. Non chiudere il giro. Tiro il filo e continuare a lavorare sul lato dritto.

2-5) 1 cat, 3 pb. Girare il lavoro.

Rifinire il contorno con pb come mostrato sullo schema.  continuate a lavorare nella direzione del 5 giro: 3 pb nell’ultimo pb del giro 4, 2 pb, 3 aum a pb su ogni pa del 1 giro, (1 pb, 1 mma, 2 pb) nel pb dell’angolo, 4 pb, (1 pb, 1 mma) nell’angolo. Chiudo il giro con un pbss e lascio 10 cm di filo.

ANTA SINISTRA (x4)

1) 2 cat, 3 pa anello magico. Non chiudere il giro. Tiro il filo e continuare a lavorare sul lato dritto.

2-4) 1 cat, 3 pb. Girare il lavoro.

Rifinire il contorno con pb come mostrato sullo schema.  Continuare a lavorare nella direzione del 4 giro: 3 pb nell’ultimo pb del giro 3, 4 pb, (1 pb, 1 mma, 1 pb) sul punto d’angolo, 3 aum a pb su ogni pa del 1 giro, 2 pb, (1 pb, 1 mma, 1 pb) nell’angolo, 2 pb, 1 pb, 1 mma nel punto del l’angolo. Chiudo il giro con un pbss e lascio 10 cm di filo.

FINESTRE (x4)

finestra mulino

Colore polvere Stella

1) 3 cat, 10 palts in anello magico. Nn chiudo il giro. Tiro il filo a formare la mezza luna. Giro il lavoro di 90 gradi e continuo a lavorare lungo il lato dritto

2) 1 cat, 7 pb.

Chiudo il lavoro

Tagliare 1 metro di filo bianco e lavorare 25 cat lasciando 10 cm di filo all’inizio. Chiudere il lavoro. Cominciare a fissare la catenella attorno alla finestra sfruttando prima il filo lasciato all’inizio, poi quello più lungo. Fissare la catenella con dei punti di cucitura. Far uscire il filo a metà del lato dritto della finestra e ricominciare una nuova catenella lunga a sufficienza per arrivare nella parte sopra. Chiudere la catenella e con l’aiuto del l’ago fissare la catenella e far spuntare il filo su un lato della finestra. Ripetere per la catenella orizzontale, chiuderla e fissare bene il tutto.

finestra mulino-2

EDERA

Colore verde erba Stella

Cominciare 7-8 cat a piacere. Inserire l’uncinetto nella seconda cat più vicina e all’interno di quella cat lavorare: 1 mma, 1 pa, 1 pippiolino, 1 mma, 1 pbss, 1 cat, 1 mma, 1 pa, 1 pippiolino, 1 mma, 1 pbss, 1 cat, 1 mma, 1 pa, 1 pippiolino, 1 mma, 1 pbss.

Riprendere a lavorare la catenella a piacere e inserire ogni tanto una foglia di edera.

Una volta ottenuto un filo di edere che ci soddisfa, cucirlo in uno dei fianchi del mulino.

GRATA X FIORI

Colore sabbia Stella

Creare 5 “bastoncini” verticali con 23 cat e 22 pb. Cucire i bastoncini 3 in verticale e 2 in orizzontale x creare la grata.

ROSE RAMPICANTI

FOGLIE

Colore verde pino Stella

Cominciare una catenella con 5-6 cat. Inserire l’uncinetto nella seconda cat poi vicina e lavorare 1 mma, 1 pa, 1 pippiolino, 1 mma, 1 pbss, tutti puntando l’uncinetto dentro la stessa cat. Continuate a creare le foglie alternando catenelle e foglioline a piacere.

ROSE

fiore 1 fiore 2

Colore bianco Stella, giallo Stella, rosa Stella.

11 cat. Inserire l’uncinetto nella terza cat più vicina e lavorare in pbss (si forma un pippiolino). Nella cat successiva lavorare (1 pb, 1 mma, 1 pb), 1 pbss in quella dopo ancora. Continuare lavorando [(1 mma, 1 pa, 1 mma), 1 pbss] x 3 volte.

Chiudo il lavoro. Ripiegare il pippiolino sul primo ventaglietto e dare forma alla rosa fermando i petali con ago e filo.

Intercalare le rose tra le foglie.

 

Per rendere la struttura più solida invece di usare l’imbottitura (che se ne consumerebbe una quantità industriale) ho creato un cono con una bottiglia di plastica dalle pareti tonde e lisce.

cono

Foto 23-09-15 09 04 32 Foto 23-09-15 09 05 16 Foto 23-09-15 09 05 47

PDF: per scaricare il pdf dello schema, seguire le indicazioni che ha descritto la gentilissima Margherita Lisi sul forum, a questo indirizzo: latorredicotone.com/forum/topic/pdf-2/

Alle domande sullo schema, risponderemo sul Forum a questo indirizzo: 8-schema-il-mulino/

Buon lavoro! ^_^

 

About Carla Medda

L’essere diventata mamma per me è stata una grandissima opportunità di crescita personale e professionale. Il mio blog è la mia seconda anima, la vera essenza di me. Grazie a lui ho imparato tanto, sia sul lavoro che sulle relazioni personali. Un amico che, spero, mi accompagnerà ancora per tanti anni.

Lascia un commento