mercoledì , 12 dicembre 2018

Le pale

This topic contains 12 replies, has 6 voices, and was last updated by  Silvia 3 years, 1 month ago.

Viewing 13 posts - 1 through 13 (of 13 total)
  • Author
    Post
  • #12744

    Silvia
    Participant

    Perdonatemi ma il pa triplo e il paltss  in cosa sono diversi? Per esclusione ho pensato che nel triplo si mette tre volte il filo sul l’uncinetto e il quello altss solo 2ma vorrei esser sicura….,

    #12745

    Giusto Silvia, hai pensato proprio bene, il paltss sarebbe il punto alto doppio 😉

    #12748

    Silvia
    Participant

    😘😘😘😘😘 ho sottoscritto la discussione di Valeria 65sulle fogliolini di edera così appena hai modo di rispondere, la tua dritta la vedo anche io, ed evito di fare le stesse domande ….stresso già a sufficienza ☺️

    #12862

    Silvia
    Participant

    Maria Grazia , Erika ho fatto un arrosto anche se rimediato😔Non avendo la colla ho provato ad inamidare con lo zucchero ma ….lasciamo perdere.ora che ho la colla ho visto che il rapporto con l’acqua  è 1:1 ma quanto devono stare immersi? Vanno un po’ tamponati prima di metterli in forma?Vorrei evitare un altro pasticcio….. Grazie di tutto

    #12868

    Grazia
    Participant

    Ciao scusa anche io vorrei sapere come inamidare le pale… Ho già fatto il pasticcio ma non sono venute per niente bene….come devo fare ?

    #12875
    Erika Barison
    Erika Barison
    Keymaster

    Allora, io non le ho immerse… Le ho posizionate sulla forma di polistirolo e le ho tamponate con un foglio di scottex. C’è chi ha usato solo la colla (senza acqua) e un pennellino. Bisogna imbibire bene il filo, quindi nel caso fare più di una passata ed aspettare che il lavoro sia perfettamente asciutto prima di toglierlo.

    #12879

    Silvia
    Participant

    Grazie Erika gentile come sempre un abbraccio virtuale ma di cuore (e ho ottimi motivi per dirvelo) a tutte voi. Appena finito metto la foto…..😘

    #12881

    Giorgia Barbanti
    Participant

    ciao,

    io ho  sempre inamidato tutto (angioletti, decori per l’albero di Natale, ecc) con la soluzione di colla ed acqua.

    Dopo aver sistemato i lavori sulla forma di polistirolo, li bagnavo con un pennellino fino a che il filo era completamente impregnato.

    Alcuni decori li ho da una decina d’anni e tengono ancora meravigliosamente

    🙂

    #12882

    Silvia
    Participant

    Ciao io invece ho sempre usato lo zucchero sciolto in acqua e sinceramente i cestini all’uncinetto regalati a Natale erano venuti bene; forse sul cotone fine ha un’altra resa rispetto all’acrilico chesto usando per i personaggi! Oggi faccio subito la prova!

    #12925

    Giorgia Barbanti
    Participant

    già, forse è così: la resa cambia a seconda del filato che usi….

    Io ho sempre inamidato solo cotone ma sul web ho visto lavori in lana inamidati con la colla. Per l’acrilico non saprei dirti, come dici tu la soluzione migliore è fare tentativi

    #12927

    Silvia
    Participant

    ….ho messo le pale “in forma”. Ti faccio sapere….

    #12956

    Maria M
    Participant

    Per indurire l’acrilico io mi sono trovata bene con lo smalto per unghie trasparente. E’ facile da applicare e si asciuga rapidamente.

    #12958

    Silvia
    Participant

    Ciao grazie del suggerimento!

Viewing 13 posts - 1 through 13 (of 13 total)

You must be logged in to reply to this topic.