Riciclo creativo: la borsa di jeans. Borsa ricavata riciclando un vecchio paio di jeans, riciclo creativo

Riciclo creativo: la borsa di jeans

Riciclo creativo: la borsa di jeans. Borsa ricavata riciclando un vecchio paio di jeans, riciclo creativo

La prima volta che ho sentito parlare di riciclo creativo è stato non troppo tempo fa su uno dei blog che seguo più abitualmente, e sono rimasta sbalordita dalla marea di cose che si può ricavare da vecchi oggetti dimenticati negli armadi e ormai in disuso.
A sentire la parola “riciclo” probabilmente qualcuno di voi storcerà il naso, siamo stati abituati a buttar via tutto e ricomprare al minimo cedimento o segno di invecchiamento dell’oggetto. Praticamente viviamo in un mondo in cui tutto è usa e getta!

Oggi come oggi ci incentivano a comprare e comprare per far girare l’economia, ma non è sempre stato così e, a dire il vero, i nostri nonni ne sono l’esempio lampante. Quando loro erano ragazzi, probabilmente usavano lo stesso maglione per anni. Quello stesso maglione che gli era stato ceduto in eredità da un fratello più grande magari, a sua volta avuto da un cugino e così via. I vestiti erano immortali! Ma andando oltre alla qualità delle materie con cui si fabbricavano gli oggetti, se questi si rovinavano non si buttavano mica! Si andava giù di ago e filo, o si metteva qualche pezza qua e là e via così.

Devo essere sincera, io sono (ero!) la prima a far piazza pulita delle cose non più utilizzabili, spesso il weekend costringevo mio marito a far la staffetta in discarica per cercare di liberare un po’ la cantina che, onestamente, di un po’ di spazio ne aveva davvero bisogno. Ma potessi tornare indietro, adesso forse qualcosina la salverei. Per fortuna ho ancora così tanta roba dentro gli armadi, che per un po’ di tempo non avrò modo di rimpiangere troppo le scelte passate.

Ed è qui che entra in gioco mia suocera! Sì, ancora lei mi da qualche spunto per lavorare ed io parto in quarta, con sgomento di mio marito e la felicità di mia figlia che non vedeva l’ora di giocare con gli scampoli di stoffa abbandonati sul tavolo…

Ho quindi scelto un paio di jeans dall’armadio delle cose vecchie e mi sono messa al lavoro!

Questa è la prima volta in assoluto che uso la macchina da cucire come primissimo strumento di lavoro, da quando l’ho ricevuta ci ho fatto solo qualche fodera ad un paio di borse e qualche cucitura veloce qua e là, quindi inizialmente ero piuttosto spaventata.

Beh, nonostante questo devo dire che il risultato non è poi così male

Riciclo creativo: la borsa di jeans. Borsa ricavata riciclando un vecchio paio di jeans, riciclo creativo
Riciclo creativo: la borsa di jeans. Borsa ricavata riciclando un vecchio paio di jeans, riciclo creativo

Qui trovate il link al tutorial dal quale mi sono ispirata.

E voi ne avete mai fatta una?

Riciclo creativo: la borsa di jeans. Borsa ricavata riciclando un vecchio paio di jeans, riciclo creativo

About Carla Medda

2 commenti

  1. Che bella, sei stata brava! Devo assolutamente riprendere in mano la macchina da cucire!!!

    • È stato il primo esperimento con la macchina da cucire e c’è qualche errore (celato) 🙂
      Tra non molto dovrò provare a rivestire il divano con il patchwork, incrocio le dita!

Lascia un commento