Home / Tante idee per il fai da te, bricolage, decorazioni per la casa... / Come ottenere un sacco nanna con le gambine riciclando una vecchia felpa
Come ottenere un sacco nanna con le gambine riciclando una vecchia felpa

Come ottenere un sacco nanna con le gambine riciclando una vecchia felpa

Negli ultimi giorni sembra che l’estate stia cedendo il passo all’autunno. L’aria si è rinfrescata e non manca molto ad un nuovo cambio dell’armadio. E come ogni anno mi ritrovo a fare pile di magliette più o meno nuove ma che non indossiamo più. La loro destinazione è sempre la beneficenza, ma quest’anno mio marito mi ha dato una fantastica idea per riciclare (in parte) delle sue vecchie felpe che non usa neanche più al lavoro.

Il mio bambino da quando è nato ha sempre dormito nei sacchi nanna: comodi, caldi e sicuri. Ne ho fatto scorta e li ho presi, come si suol dire, “in crescere”. Due sacchi nanna per ogni stagione: inverno, autunno/primavera e estate. Però non avevo considerato che crescendo il fatto di avere le gambine costrette dentro un sacco (che è comunque largo) sarebbe stato un problema. Così ho provato ad acquistare un nuovo modello di sacco nanna, con le gambe, che gli dà sicuramente più libertà di movimento. Con questo abbiamo fatto tutta l’invernata e devo dire che si è subito trovato benissimo!

Ma ora cosa me ne facevo di 6 sacchi nanna classici? E qui arriva mio marito: “Trasforma i sacchi classici in sacchi con le gambe usando i polsini delle mie felpe vecchie!”.

Non ci avevo minimamente pensato… è una genialata!!! E in mezz’ora di lavoro un sacco nanna classico si è trasformato in un sacco con le gambine.

Ho pensato di condividere con voi un tutorial fotografico che vi mostra passo passo come ottenere in modo semplicissimo un sacco nanna con le gambe partendo da un sacco nanna classico.

 

Occorrente:IMG_1982

Sacco nanna classico

Sacco nanna con le gambe (opzionale)

Felpa con polsini

Macchina da cucire

Filo di cotone

Spilli

Gessetto da sarta

Forbice o cutter a rotella

Base di taglio per il cutter

 

Ecco come realizzare il sacco nanna con le gambine

Avendo già un sacco nanna con le gambine, per comodità ho preso le misure direttamente sovrapponendo i due sacchi nanna (1). Nel caso in cui non aveste un sacco nanna con le gambe a disposizione, potete prendere le misure del cavallo facendo indossare il sacco nanna al bambino: lasciate almeno 10 cm di agio tra il bimbo e la cucitura del cavallo.

Girare al rovescio entrambi i sacchi nanna, allineare le spalle e il giro manica. Controllare che la cerniera cada all’interno dell’area del sacco nanna con le gambine in modo da non tagliarla per sbaglio. Con il gesso da sarta riportare il disegno delle cuciture del sacco nanna con le gambine sul sacco nanna classico senza considerare l’ingombro dei polsini (2).

Spostare il sacco nanna con le gambine usato per prendere le misure e piegare il sacco nanna da modificare lungo l’asse longitudinale per assicurarsi che il taglio sia simmetrico (3).

Fissare con gli spilli le due metà al di sopra del segno del gesso e tagliare ad 1 cm sotto il segno con una forbice (4)


Togliere gli spilli ed aprire il sacco nanna. Puntare nuovamente gli spilli in verticale lungo tutto il perimetro di taglio. Con la macchina da cucire, cucire il cavallo del sacco lungo il segno del gesso (5).

Rifinire il bordo oltre la cucitura con la forbice e con lo zig-zag (6).

 

Prendere la felpa e tagliare i polsini a circa 5 cm dalla cucitura (7). Io mi sono aiutata con la griglia del tappeto da taglio per la misura e ho fatto un taglio netto con il cutter a rotella, ma è possibile segnare il taglio con il gessetto e tagliare con la forbice.

Sovrapporre il polsino tagliato all’altra manica e tagliare alla stessa altezza il secondo polsino (8).

Riprendere il sacco nanna e girarlo dritto. Rovesciare il polsino ed infilarlo nella gamba del sacco come mostrato in foto (9)

Fissare il polsino al sacco nanna con gli spilli puntati in verticale, facendo attenzione di far combaciare le cuciture (10).

Cucire assieme i due pezzi con la macchina da cucire (11) e rifinire il perimetro di taglio con lo zig-zag (12).

Ripetere il tutto con l’altra gamba (13).

13

 

 

Girare il polsino e il nostro sacco nanna con le gambine è pronto!

12

 

Vi propongo altri 2 esempi…

 

BUON LAVORO!!!

Questo articolo contiene link di affiliazione.

About Erika Barison

Erika Barison
Mi chiamo Erika e sono una mamma innamorata del suo bimbo, una moglie innamorata di suo marito, una biologa innamorata del suo lavoro... Adoro aiutare le persone: se un po' del mio tempo speso per gli altri serve per dare una mano anche ad una sola persona, penso ne sia valsa la pena.

2 commenti

  1. Ciao
    puoi indicarmi un tutorial su come utilizzare la macchina da cucire ce l’ho ma non la so usare
    grazie Rosanna

    • Erika Barison

      Io ho imparato un po’ da mia mamma e il resto facendo delle prove… Non conosco personalmente dei tutorial, ma secondo me se guardi su youtube trovi qualcosa sicuramente!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *